Come diventare massaggiatore professionista: il percorso di studi

Il massaggio è la tecnica più antica per risolvere problematiche legate al dolore. Ippocrate, considerato il padre della medicina moderna, lo definiva il rimedio di tutte le patologie se abbinato ad una buona dieta alimentare, all’aria fresca e al riposo; Omero ne parla nell’Odissea e lo consiglia come rimedio alle ferite dei soldati reduci dalle battaglie o come preparazione prima di un conflitto.

I Romani invece ne facevano largo uso, per loro il massaggio era una tecnica di rilassamento e serviva a lenire il dolore. Il massaggio è certamente una tecnica affascinante, una metodica che apporta enormi benefici terapeutici. Se hai questa predisposizione ma non sai come diventare massaggiatore professionista, qui potrai prendere qualche spunto e vedere quali sono i corsi qualificanti.

Talento e competenze, il binomio per diventare un massaggiatore/massaggiatrice professionista

Prima di accedere ad un corso per diventare massaggiatrice/massaggiatore professionista è importante accertarsi che la Scuola offra dei corsi tenuti da docenti qualificati che garantiscono l’alta qualità del corso e che alla fine del ciclo di studi rilasciano un attestato riconosciuto per lavorare come massaggiatore/massaggiatrice. 

Il mondo del massaggio è molto vario e competitivo. Vi sono tantissime tipologie di massaggio da quello olistico a quello decontratturante, da quello svedese a quello californiano, dal massaggio sportivo al banding massage. Per diventare un bravo massaggiatore/massaggiatrice è importante una formazione piramidale, partendo dai primi step della conoscenza teorica del corpo umano per poi passare all’esecuzione pratica del massaggio.

Ciò che si richiede inoltre per diventare un bravo massaggiatore/massaggiatrice è una forte propensione a intraprendere tale professione. Bisogna avere talento e carisma. La figura del massaggiatore/massaggiatrice deve essere una figura positiva, che insieme alle competenze e alle capacità personali infonda forte energia positiva. 

Quali sono le opportunità di lavoro dopo i corsi qualificanti?

A seconda del tipo di corso scelto gli sbocchi lavorativi sono molteplici, ad esempio presso i centri benessere, le SPA, centri sportivi, hotel e resort oppure si può lavorare come libero professionista.

L’Accademia del Massaggio STEPP offre molteplici corsi di specializzazione per le diverse tipologie di massaggio: estetico, curativo, sportivo. Tutti i corsi sono tenuti da docenti qualificati e hanno l’obiettivo di formare massaggiatori/massaggiatrici professionisti nelle varie tipologie di massaggio.

Pensi di avere le qualità giuste per diventare un massaggiatore/massaggiatrice professionista? Frequenta i nostri corsi professionali. Richiedi maggiori informazioni contattandoci qui o inviando una mail a info@stepp.it. Saremo lieti di fornirti tutte le informazioni sui nostri corsi.

Add a comment

*Please complete all fields correctly

Post Correlati

29 Agosto 2020
Come diventare parrucchiere/a: il percorso professionale
Negli ultimi anni una delle massime aspirazioni dei giovani è fare l'acconciatore. Il ruolo del parrucchiere/a è diventato fondamentale nella...
23 Luglio 2020
Come diventare estetista: il percorso professionale
La bellezza è da sempre uno dei settori più belli e interessanti in cui lavorare. Definire la bellezza è un...
24 Gennaio 2020
Nuovo Bonus Formazione 2020: costruisci il tuo futuro con Stepp
Più impari, meno temi. (Julian Barnes) Gennaio è il mese della programmazione, il mese nel quale si scelgono le attività...